MEDITAZIONE ALI&RADICI

Questa meditazione è stata canalizzata e creata il 12 Marzo 2020 in risposta all’esigenza di portare un 

contributo di riequilibrio per il momento che stiamo vivendo, non solo personale ma anche familiare e planetario.

Sono felice di poterti essere utile e ti invito a seguirmi nei social e nel sito per essere sempre aggiornata/o sulle

prossime iniziative e percorsi. Stiamo tutti uniti, unite!

 

FASI DELLA MEDITAZIONE:

1 fase di riequilibrio Yin/Yang
2 fase ricarica e protezione
3 fase pace ed estensione alle persone collegate al nostro cuore
4 fase Ali e Radici
5 fase Centratura

INDICAZIONI: prepara la tua stanza se puoi con una candela e luci soffuse, bevi acqua prima e dopo, mangia qualcosa dopo. Pratica seduta/o su una sedia con i piedi ben radicati a terra o per terra con i piedi che toccano terra.

DISCLAIMER: La meditazione proposta non è sostitutiva ad alcuna terapia medica ed è finalizzata al benessere della persona. Non può essere replicata in gruppo, può essere praticata al bisogno.

Con Amore, Giulia Mion

 

 

 

CORSI ESPERIENZIALI, FORMAZIONE, SEMINARI: Per ulteriori informazioni o se hai desiderio di trovare un corso od organizzarne uno nella tua città contattami
 
 
 
DANZA DELLA DEA® è un marchio registrato
Copyright © Giulia Mion 2003 – 2020

ALCUNE DELLE NUMEROSE TESTIMONIANZE SULLA PRECEDENTE MEDITAZIONE DEDICATA ALL’EQUINOZIO D’AUTUNNO (equilibrare yin/yang)

 

° Ciao Giulia meditazione bellissima ..ti ringrazio di cuore , ho sentito calore in prima parte ed entrambe le energie e nella seconda parte la temperatura si abbassa ma si sentono vibrazioni nelle mani e nel toccare il corpo sì viene da piangere e nella celebrazione una grande pace e armonia , centratura e morbidezza . Un abbraccio grande e grazie mille K.❤️❤️

° Ciao Giulia, io sono riuscita a fare solo ora la meditazione; sensazione molto bella, inizialmente, ho sentito un ulteriore espansione del respiro con grande rilassamento e ho visto delle farfalle azzurre alternate a dei cuoricini rossi; le braccia e le mani nella seconda parte danzavano da sole e senza sfiorare il corpo mi sembrava di sentirmi come se accarezzassi la mia aura, bellissima sensazione perché su di me non l’avevo mai provata, solo su altri facendo trattamenti reiki; con la terza parte il corpo si muoveva come avvolto da qualcosa di morbido e accogliente e ho visto una grande luna luminosa con il desiderio di abbracciarla tutta; nella quarta parte con la centratura la mano destra si è spontaneamente posata sul grembo e la sinistra sul cuore e ho sentito come un blocco alla gola e il desiderio di piangere; sono rimasta così e poco a poco si è sciolta la sensazione, ho improvvisamente visto me e il mio compagno e ho sentito di amare me stessa, la vita e di amarlo come se fosse una grande parte di me. A.