Perché fare un seminario sulla Relazione?
Per essere liberi di scegliere con chi essere in relazione, e vivere relazioni nutrienti e sane.
Come far si che questo accada?

Esistono due macro tipi di relazione: co-dipendenza e co-creazione.
Per la maggior parte della vita ognuno di noi vive la co-dipendenza emotiva. Tuttavia la co-dipendenza non crea relazioni felici, nutritive e appaganti.
Così abbiamo due scelte: imparare dall’esperienza e comprendere cosa ci accade e trasformarlo per accedere a un nuovo e libero livello di relazione, cioè la co-creazione, oppure continuiamo a rivivere come un disco rotto sempre le stesse dinamiche, di relazione in relazione.
Cambiano i nomi o i volti delle persone con cui ci relazioniamo, ma il dolore emotivo che viviamo, no è il medesimo.

Vediamo quali sono le differenze fra co-dipendenza e co-creazione.

Le relazioni di co-dipendenza sono relazioni che si instaurano per compensazione di bisogni emotivi legati alle ferite dell’infanzia. In questo tipo di relazione si è attratti inconsciamente da chi ci fa rivivere la ferita attiva in quel momento della vita, perché solo in questo modo possiamo riconoscerla, e fare un atto d’amore verso noi stessi e liberarci dalle catene della dipendenza.
Es: se A soffre di una ferita da abbandono, sarà attratta/o da B che ha una ferita da rifiuto ad esempio e quindi fuggitivo per natura.
Questo fa sì che A continui a rivivere il dolore dell’abbandono, quando B fugge.
E B continuerà a vivere la ferita da rifiuto perché A continuerà a dirgli che è sbagliata la sua natura. Sia A che B non stanno bene in questa relazione, ma sono incapaci di terminarla o cambiare il punto di vista in modo da modificare la relazione e continuano a darsi vicendevolmente la colpa. Anche qualora la relazione finisse, senza una comprensione e trasformazione dell’esperienza A continuerebbe a essere attratta da persone B, che si presentano attraverso uno “specchietto per le allodole” accattivante, che camuffa il loro essere fuggitivi e assenti. Fino a che A non trasforma dentro il carico emotivo che deriva dalla ferita, non riuscirá mai ad essere attratta/o da persone C amorevoli e presenti, non riesce nemmeno a notarle.

“Ti aspettiamo per il primo appuntamento il 12/13 Ottobre 2019 ad Aquileia Udine: la relazione, da co-dipendenza a co-creazione”

Tutto cambia quando smettiamo di dare la colpa all’altro e riconosciamo la nostra ferita, assumendocene la responsabilità. In questo modo tramite un processo, riusciremo a vedere la nostra dipendenza e a superarla, in modo da essere liberi di scegliere di stare con una persona e non incatenati dalla dipendenza emotiva. In questo modo le relazioni si trasformeranno in relazioni di co-creazione, in cui si costruisce e si cresce insieme, al posto di rimanere incastrati dentro alle solite dinamiche emotive e relazionali. Nel seminario, proponiamo un processo alchemico di trasformazione di queste ferite, per far emergere la vera natura e i talenti nascosti con lo scopo di migliorare la qualità della propria vita relazionale, e fare sì che la felicità sia “un gradino” più vicina.

Questo processo è una via di amore verso noi stessi e di sanazione delle ferite che ci portano disequilibrio e malessere nelle relazioni e ci conduce verso il matrimonio alchemico interiore.
Il Matrimonio Alchemico interiore è uno stato di grazia in cui l’energia maschile e femminile vivono in armonia dentro di noi, purificate dai disequilibri emotivi, che ci provocano blocchi e dolori nella nostra vita relazionale.
Come ogni processo alchemico dobbiamo passare dalla fase di “nigredo”, in cui procederemo alla distruzione delle maschere che indossiamo nella relazione, e che quindi non ci permettono di accedere alle ferite emotive più profonde, che provocano le dipendenze emotive.
Per poter andare oltre alla mente cosciente e lavorare in profondità ove queste ferite e modalità hanno origine, utilizzeremo come tecniche il counseling olistico transpersonale, come strumento per andare oltre e sentire in profondità, scoprendo parti interiori sconosciute, ma che agiscono automaticamente anche contro la nostra volontà, proprio come se lasciassimo un programma sul computer, che va avanti e agisce automaticamente finchè non lo fermiamo.
In questo modo ciò che è sconosciuto diventa consapevole.

Questa consapevolezza acquisita, andrá a sostenere il lavoro energetico trasformativo attraverso il lavoro di Giulia Mion con le meditazioni di Respirazione Alchemica/Sessualità sacra e Respirazione ovarica/alchimia femminile, sistemi creati da Sajeeva Hurtado. La sinergia di più tecniche, che si fondono armoniosamente, catalizzano il processo di trasformazione, facendolo diventare più veloce e radicandolo in profondità.

Con Amore

Chiara Dana

“Ti aspettiamo per il primo appuntamento il 12/13 Ottobre 2019 ad Aquileia Udine: la relazione, da co-dipendenza a co-creazione”

Il nostro corpo è pieno di potenzialità e la conoscenza di come si muovono l’energia femminile e maschile in noi è una enorme fonte di benessere perché ha a che fare con la nostra saggezza primordiale e la capacità di sentire bene, agire bene, pensare bene (cioè in coerenza) dando vita a ciò che in sessualità sacra si chiama: co – creazione interiore. Se la co – creazione interiore è sana più facilmente essa si manifesta anche nella relazione con l’esistenza e l’altro/a.

Da molti millenni l’uomo e la donna vivono disconnessi internamente nel proprio yin (energia femminile) e yang (energia maschile) e fratturati nell’importante canale energetico genitali-cuore. Non solo le due energie sono per lo più polarizzare nei nostri corpi ma si manifestano in una forma disequilibrata. Cosa c’entra tutto questo con la relazione ed il co-creare?
Cosa c’entra con l’energia sessuale? Riequilibrando e purificando yin e yang possiamo uscire dall’energia vittima – carnefice (separazione) per entrare in co – creazione (unità), innescando un naturale processo alchemico di trasformazione della nostra energia sessuale, vitale, emozionale e mentale insieme tutte le informazioni del nostro vissuto. Non c’è nulla che viene “buttato” ma solo trasformato (cambiare forma), ovvero, rendere utile il passato al presente.
Il processo alchemico è insito nella nostra natura: ad ogni inspiro accogliamo ed ad ogni espiro svuotiamo. Tra l’uno e l’altro il corpo nel suo insieme tiene ciò che è utile e lascia ciò che non serve.
Quando lo yin e lo yang sono purificati ed il canale genitali-cuore è aperto, ad ogni respiro questo processo di trasformazione è facilitato mentre in uno stato di disconnessione no.

In uno stato di equilibrio ogni persona co-crea in se stesso e nella vita in modo armonioso poiché le qualità di yin e yang si compenetrano naturalmente. Pensate alla relazione come ad una unione di caldo e freddo. Se sei in squilibrio o sei troppo uno o l’altro. Se sei in equilibrio hai la giusta temperatura. Per comprendere in profondità riporto le parole di Sajeeva Hurtado, ideatrice della tecnica, mentre nel mio sito trovate la descrizione delle tecniche:

“Nel voler stare in coppia è importante guarire, lasciarsi andare, vivere nel presente e smettere di punire l’altro e noi stessi per quello che è successo. È un biasimo molto comune nelle relazioni per le cose che sono successe in passato e che si stanno accumulando trasformando la relazione in una pentola a pressione che esploderà a un certo punto. Queste abitudini tossiche vengono caricate da una relazione all’altra creando uno schema che è installato così in profondità che ci porta davvero a credere che “tutti gli uomini / le donne sono uguali” e condizionandoci in questo modo che i tipi di relazioni sono gli unici che possiamo creare senza rendersi conto che il problema non proviene dall’esterno …Le donne sono creatrici per natura, quindi dobbiamo prenderci molta cura della nostra parola e dei nostri pensieri, questo potere creativo viene dall’energia sessuale, più energia sessuale ha una donna, più deve essere attenta.

Questa energia sessuale non ha a che fare con il desiderio o l’appetito sessuale, si riferisce piuttosto all’energia vitale, quindi devi vedere dove semini quel potere perché alla fine fiorirà e se sei in una coppia ancora più consapevole questo processo deve essere poiché se entrambi sono installati in un’energia densa e in conflitto, questo potere creativo sarà amplificato ma i frutti non saranno precisamente dolci. Quando una coppia ha raggiunto un punto di caos e potere distruttivo, a volte è meglio fermarsi e ripensarsi a vicenda, considerare di seminare i propri semi da soli ma dall’amore e dalla coscienza meglio che seguire la spirale del potere distruttivo. Al contrario, in una relazione armoniosa, è più facile lavorare / creare tra due di uno, poiché dalla polarità femminile il seme germina più velocemente. …”

Con Amore,

Giulia

“Ti aspettiamo per il primo appuntamento il 12/13 Ottobre 2019 ad Aquileia Udine: la relazione, da co-dipendenza a co-creazione”

  • APERTO A DONNE E UOMINI
  • DISCLAIMER: In questo seminario la co-dipendenza e la co-creazione verranno trattate da un punto di vista energetico con le meditazioni, la respirazione e con il counseling affrontando le “5 ferite” secondo “Lise Bourbeau”: rifiuto, abbandono, ingiustizia, tradimento, umiliazione e il lavoro su: “Inner Child”, il “Bambino Interiore”. Non si può frequentare se si è in gravidanza, se si assumono psicofarmaci, se si ha avuto un’operazione chirurgica sotto i tre mesi rispetto la data del seminario, se si soffre di pressione alta, se si soffre o si ha sofferto di malattie mentali e cardiache. Il corso non riguarda il tantra, non è formativo ma esperienziale. Non è prevista alcuna nudità. Questi seminari sono di natura olistica e non sono sostitutivi di alcuna terapia medica e/o psicologica. Per altre indicazioni contattare direttamente le conduttrici.

Sulle conduttrici:

 

Chiara Dana Maria Ferraris, si laurea in Biotecnologie Mediche all’Università di Pavia, per poi intraprendere una via olistica, iscrivendosi alla scuola di Naturopatia Rudy Lanza. Decide di approfondire tutte le tematiche che hanno a che vedere con i disequilibri dell’emotività, prima attraverso il linguaggio vibrazionale dei fiori, dei cristalli e dei colori, per poi frequentare la scuola Est di Counseling olistico transpersonale, in cui si specializza nel decondizionamento delle 5 ferite infantili, che creano personalitá e dipendenze emotive nella relazione.

Come strumenti di sostegno al lavoro di Counseling si specializza in tecniche vibrazionali (Master Reiki, e trattamenti vibrazionali con cristalli e strumenti) e sciamaniche (sciamanesimo Celtico e Hawaiano). Nel 2009 dopo l’incontro con Alexandra Pope, psicoterapeuta inglese, autrice del libro Mestruazioni, sviluppa e crea il metodo ©”Donne Sapienti: risveglio sciamanico del Sacro Femminino”, basato sulla ciclicità femminile, solare e lunare, e sugli strumenti sciamanici trasversali alle culture sciamaniche che si possono utilizzare in associazione alla vibrazione degli Ogham, gli alberi sacri celtici. Questo percorso è iniziato con le Donne, per poi arrivare anche agli Uomini che desiderano risvegliare il loro potere personale attraverso una via sciamanica e vibrazionale. Negli ultimi 10 anni quest’ultimo percorso è stato diffuso principalmente nel nord Italia attraverso seminari e celebrazioni delle Festività Celtiche. Chiara è anche mamma di due splendide bimbe Viola e Diana, maestre insostituibili del suo percorso come donna e madre.

Sito web: https://www.chiaradanamariaferraris.it/

Facebook: https://www.facebook.com/chiara.ferraris

Instagram: https://www.instagram.com/chiara_danamaria_ferraris/?hl=en

 

Giulia Mion. Guida integrale per il Femminile. Danzatrice, mamma di tre bimbi sempre funambola ed amante instancabile della vita attraverso i canti ed i passi dell’esistenza.

La mia missione è aiutare le persone ad attivare la loro divinità interiore, medicina innata, Dea e Dio interiore partendo dal corpo, il nostro primo tempio.

Mi occupo da quasi vent’anni di danza orientale e femminile sacro tramite gruppi, seminari, spettacoli e percorsi a livello nazionale.

Nel 2003 ho ideato il sistema DANZA DELLA DEA ® (danza ancestrale del grembo e sistema integrato di tecniche) che sostiene le persone nel risveglio del loro femminile, nella sessualità sacra e per tutelare concepimento, nascita e triade.

Sono Advanced Moon MotherMaster Reiki Usui ed insegnante di Respirazione Alchemica/Sessualità Sacra® e Respirazione Ovarica/Alchimia Femminile® (sistema di Sajeeva Hurtado).

Ho avuto la fortuna di collaborare con diverse realtà e professioniste in questi anni creando un’importante rete di sostegno. Nel 2012 ho “partorito” il primo videocorso per mamme sulla danza del ventre in gravidanza (https://www.macrolibrarsi.it/ebooks/video-download-cullando-la-vita-danza-del-ventre-in-gravidanza.php) per dare loro strumenti che possano sostenerle in un passaggio così delicato ed unico. Ho avviato nel 2014 il progetto Tenda Rossa della Luna e del Sole a Pordenone entrando nella rete mondiale delle Tende Rosse per organizzare i gruppi della Worldwide Womb Blessing® (sistema di Miranda Gray).

Nel 2017 ho ideato il progetto L’UOMO SOLE© per sostenere gli uomini nel loro risveglio e continuare a costruire le basi per una società basata sull’armonia e la collaborazione tra i sessi.

In ricerca continua… amo infinitamente questa missione. Ogni istante è gratitudine per tutto ciò che l’universo mi dona.

Ho scelto la Vita! Benvenuta/o in questo cammino insieme!

INFORMAZIONI ED EVENTI IMMINENTI:

Sito web: www.danzadelladea.it

Facebook: https://www.facebook.com/danzadelladea/

Instagram: https://www.instagram.com/danzadelladea/